Volontariato-medio 

 

 MINISTERO DELL’ISTRUZIONE, DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA

 

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO

LICEO STATALE “DEMOCRITO”

CLASSICO e SCIENTIFICO

 

 

VOLONTARIATO AL LICEO DEMOCRITO

  

 

" la vita non è già destinata ad essere un peso per molti,

e una festa per alcuni, 


anatre

 

 

ma per tutti un impiego".

                                      (Alessandro Manzoni) 

 

L’attenzione del Liceo Democrito alla Solidarietà e al Volontariato nasce dalla convinzione che solo creando una cultura della solidarietà si può accogliere e valorizzare la diversità e sostenere l’integrazione.

Il Volontariato vuole offrire ai ragazzi liceali uno spazio in cui sperimentare che attraverso il loro agire possono contribuire al bene altrui, ma anche al proprio. L’obbiettivo è di creare relazioni positive che favoriscano il maturare di una coscienza sociale attenta ai più deboli e indifesi e che oltrepassi tutte le diversità etniche, sociali, culturali, fisiche e religiose.

 

I dati relativi alla partecipazione degli studenti ai Progetti e alle attività di Volontariato, in continua crescita, mostrano che circa duecento alunni sono coinvolti nei vari progetti e fanno da contraltare all’immagine di alcune indagini sociologiche che rappresentano una realtà giovanile estranea e indifferente a quanto la circonda, chiusa in se stessa.

 

Il Volontariato al Liceo Democrito nasce nell’a.s. 2008/09 con una sperimentazione nell’ambito di alcune classi ma si formalizza ed entra nel Pof d’istituto nell’anno scolastico 2009-2010 con l’intento di portare a sistema alcuni Progetti ed iniziative già attuate nell’anno precedente.

 

Questi progetti e attività che riguardano il Territorio e non solo, e che contraddistinguono il nostro Istituto, sono realizzati grazie al volontariato degli studenti delle classi seconde, terze e quarte che, spontaneamente, danno la loro disponibilità, nonché dei docenti che altrettanto volontariamente le coordinano e sostengono. Nei progetti di volontariato sono coinvolti anche operatori specializzati nei vari settori: medici, assistenti sociali, psicologi oltre a diversi docenti ed ex alunni, ormai definibili “esperti”.

 

Ci piace condividere con una riflessione di Alessandro Manzoni che può diventare un invito e anche un augurio per tutti:

 

La vita non è destinata ad essere un peso per molti, e una festa per alcuni, ma per tutti un impiego"

(A. Manzoni)

 

 

 

La Referente                                        La Dirigente Scolastica

Luisa d’Errico                                           Paola Bisegna

 

 

Festa della Solidarietà presso la Comunità alloggio  per anziani

“Il Giardino del Salice”

 

 

 

Nel corso della Giornata della Trasparenza, tenuta al Liceo Democrito lo scorso 29 maggio, si è parlato anche dell’area del “Volontariato e della Solidarietà al Democrito” ed è stato presentato  un bilancio estremamente positivo delle attività dalla Prof. d’Errico, insieme a Don Manrico, l’Assistente sociale del Municipio X ed il responsabile de  “Il Giardino del Salice”, una delle strutture  a cui il nostro Liceo offre assistenza e supporto. In tale occasione sono state  illustrate  anche le varie  iniziative  e i numerosi servizi di Volontariato attivati dal nostro Liceo tra cui il costante impegno a sostegno della Caritas portato avanti dalla Prof. Chouery .

Già da allora era stata annunciata una grande festa “con sorpresa” che oggi è stata confermata. Pertanto si comunica che il giorno 13 giugno 2015 a partire dalle ore 17.00 gli studenti del Liceo Democrito che hanno svolto il servizio di Volontariato presso la Comunità Alloggio per anziani “ Il Giardino del Salice” sono stati  invitati  ad una festa in loro onore organizzata dal Direttore del “ Giardino del Salice”, dott. Gino D’Alicandro. L’evento sarà allietato dalla presenza della prestigiosa “Banda della Scuola Popolare di Musica di Testaccio” ed è aperto a tutti gli studenti del Liceo Democrito che si sono dedicati anche alle altre varie attività di solidarietà previste dai progetti di Volontariato.

Il Progetto di Volontariato in collaborazione con la Comunità Alloggio per anziani “ Il Giardino del Salice” e i Servizi Sociali del X Municipio di Roma ha la finalità di promuovere  la solidarietà tra le generazioni come condizione fondamentale per favorire nei più giovani una cittadinanza sensibile e propositiva, valorizzando contemporaneamente memorie, saperi ed esperienze  degli anziani. Nella dimensione della Comunità i ragazzi sperimentano la pazienza, la creatività, la reciprocità. 

Il Presidente della Banda della Scuola Popolare di Testaccio, dott. Simone Masi,  rimasto molto favorevolmente colpito dal Progetto di Volontariato del Liceo Democrito e   ritenendolo  di gran valore ha confermato che la Banda della Scuola Popolare di Testaccio eseguirà il suo intervento musicale presso “Il Giardino del Salice” gratuitamente. Inoltre  ha voluto condividere alcune riflessioni sul valore di quanto si fa sia al Liceo che nella  Banda, segnalando che “mettere in contatto le generazioni attraverso la condivisione della bellezza e delle specifiche esperienze di vita è una delle sfide più importanti che attende la nostra società. Non è assistenza, non è beneficenza. E' scambio, è affetto, è curiosità.” 

L’obiettivo dell’integrazione intergenerazionale del  Progetto Scolastico di Volontariato accomuna il Liceo Democrito  alla Banda della Scuola Popolare di Musica di Testaccio dove è presente un piccolo laboratorio di integrazione intergenerazionale nel cui interno, come è caratteristico di tutte le bande, trovano posto persone di ogni età. Afferma il dott. Simone Masi: <> In tal modo si valorizza il concetto di uguaglianza in termini umani più specificatamente generazionali: un bambino, un giovane, un adulto, un anziano. Tutti eguali in quanto esseri essere umani, tutti in cammino seppure attraversando stagioni differenti della propria vita. Ognuno desideroso e capace di scambio, di rapporto. Per arricchirsi e per arricchire.

 

L’incontro tra le due generazioni, gli anziani e gli adolescenti, non è solo volontariato, ma è dono, scambio che è uno dei modi più comuni e universali per creare relazioni umane nel segno della libertà e della gratuità. 

 

 

 

 

Vengono qui riporati gli scritti, le foto e i video che i nostri ragazzi e i docenti hanno prodotto nel loro lungo viaggio nel mondo del volontariato

 

DOCUMENTI

Cuore Mani 2009-2010

Gli occhi, il cuore, le mani.... quando l'impegno si fa solidarietà

 Il mese del volontariato

Lettera Mensa Caritas

 

LOCANDINE
BROCHURES
icona pdf icona pdf
2012 2013
 
icona pdf icona pdf
Oggi vado al Volontariato
Pensare il Volontariato a Scuola

 

 

image003Attivazione progetto

                                                                                  "Nonni su Internet"

 

 

LAVORO IN  MENSA CARITAS 

mensa2 

 

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per sapere di più sui cookies utilizzati in questo sito, leggi la nostra politica sui Cookies.

Cliccando sul tasto OK accetti utilizzo dei cookies.

EU Cookie Directive Module Information