REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE

 

 

ESTRATTO DAL VERBALE DEL CONSIGLIO D' ISTITUTO del 30/10/2017 Delibera n°38/2017

 

REGOLAMENTO DEI VIAGGI D'ISTRUZIONE

Il Consiglio di Istituto concorda nella necessità di illustrare quanto approvato dal collegio docenti sui viaggi:

• Le visite guidate, gli stage e i viaggi di istruzione richiedono una adeguata programmazione didattica e culturale che dovrà essere predisposta fin dall'inizio dell'anno scolastico in quanto si configurano come esperienze di apprendimento e di crescita della personalità.

• I viaggi di istruzione e gli stage sono proposti dal Collegio Docenti che ne stabilisce i criteri didattici, programmati dal Consiglio di Classe all’inizio dell’anno scolastico, coordinati ed organizzati dal Referente dei viaggi e deliberati dal Consiglio d’Istituto, il quale a sua volta ne fissa i criteri generali di organizzazione e di spesa.

• Il Consiglio di Classe, oltre a deliberare il viaggio di istruzione o lo stage, designerà il Responsabile del progetto che avrà il compito di preparare un Progetto didattico con allegati gli obiettivi e l’itinerario condivisi dagli alunni prima dell’effettuazione dello stesso.

• I viaggi , gli stage e le visite devono essere effettuati entro e non oltre il 30 Aprile di ogni anno. Si può derogare a tale limite temporale solo con motivazioni valide.

• I viaggi, gli stage e le visite dovranno essere deliberati dal consiglio di classe entro la fine di novembre, previo accertamento della disponibilità di due docenti qualora il numero degli studenti partecipanti fosse superiore a 15, più 1 docente supplente in caso di impossibilità documentata dei primi ad assumere l’incarico.

• Possono effettuare il viaggio o lo stage le classi che hanno un’adesione di almeno i 2/3 degli alunni.

• L’eventuale quota messa a disposizione dalla scuola viene deliberata in sede di Consiglio d’Istituto. · Gli accompagnatori della classe, da scegliersi tra i docenti della classe stessa, sono designati dal Dirigente Scolastico.

• Sarà compito dei docenti accompagnatori, ai fini del conseguimento degli obiettivi formativi che i viaggi devono prefiggersi, assicurarsi che gli alunni siano preventivamente forniti di tutti gli elementi conoscitivi e didattici idonei a documentarli sul contenuto delle iniziative stesse

· Le visite didattiche ed i viaggi di istruzione possono essere revocati in qualsiasi momento per motivi disciplinari.

La Dirigente

Prof.ssa Angela Gadaleta

 

Estratto delibere 30/10/2017

 

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per sapere di più sui cookies utilizzati in questo sito, leggi la nostra politica sui Cookies.

Cliccando sul tasto OK accetti utilizzo dei cookies.

EU Cookie Directive Module Information