Liceo Statale Classico e Scientifico DEMOCRITO

9 maggio festa dell’Europa

   A tutte le componenti

c.a. classi coinvolte in attività internazionali

Al sito

 

Circolare n. 135

9 maggio festa dell’Europa -   Celebriamo insieme alla Rete Promos(s)i Lazio 

             

     Come è ormai tradizione, il nostro liceo celebra la Festa dell’Europa per ricordare che “Il 9 maggio 1950, Robert Schuman presentava la proposta di creare un'Europa organizzata, indispensabile al mantenimento di relazioni pacifiche fra gli Stati che la componevano. La proposta, nota come "dichiarazione Schuman", è considerata l'atto di nascita dell'Unione europea.  Questa giornata (Festa dell'Europa) del 9 maggio è diventata un simbolo europeo che, insieme alla bandiera, all'inno, al motto e alla moneta unica, identifica l'entità politica dell'Unione Europea. La festa dell'Europa è l'occasione di dar vita a festività e di organizzare attività che avvicinano l'Europa ai suoi cittadini ed i popoli dell'Unione fra loro. La data coincide anche con il giorno che segna la fine della Seconda guerra mondiale nel giorno successivo alla firma della capitolazione nazista. 

 

Principali citazioni

  • "La pace mondiale non potrà essere salvaguardata se non con sforzi creativi, proporzionali ai pericoli che la minacciano."
  • "L'Europa non potrà farsi in una sola volta, né sarà costruita tutta insieme; essa sorgerà da realizzazioni concrete che creino anzitutto una solidarietà di fatto."
  • "La fusione delle produzioni di carbone e di acciaio... cambierà il destino di queste regioni che per lungo tempo si sono dedicate alla fabbricazione di strumenti bellici di cui più costantemente sono state le vittime."

 

Quest’anno celebriamo il 9 maggio con maggiore impegno e consapevolezza, anche perché sono state molte le occasioni di importanti anniversari, come il 70° della firma dei Trattati di Roma o il 30° del Programma Erasmus. Come avvenuto due anni fa, non ci limiteremo alle attività della nostra scuola ma ospiteremo docenti e studenti delle altre scuole della Rete Promos(s)i Lazio. Saranno presenti alcuni dei nostri numerosi collaboratori, con cui svolgiamo le numerose attività internazionali, di Alternanza e di cittadinanza : della rete Deure, per alcuni dei  progetti europei,  della rete FareMemoria per alcuni aspetti legati alla Memoria, rappresentanti di del Parlamento Europeo a Roma, di UN Leonardo, della Lia e di Intercultura onlus e della Fondazione Intercultura per la mobilità e l’internazionalizzazione. 

 

Tutti i partecipanti alle varie attività avranno modo di presentare i momenti salienti dei vari percorsi, le loro riflessioni e valutazioni  sui vari progetti di internazionalizzazione svolti durante l’anno scolastico. Si vedano l’allegata  Locandina e Programma della giornata.

 

Dato l’alto numero di partecipanti, si prevede di usare l’Auditorium dalle 11.15 alle 13.10 per svolgere il programma dell’incontro (sperando che la minaccia di pioggia non diventi realtà!) e l’Aula Magna per le presentazioni video. Sono invitati alunni di ogni classe prima, seconda, terza e quarta tra coloro che hanno svolto percorsi o partecipato ai vari progetti di internazionalizzazione, tra i più meritevoli e motivati, i cui nomi saranno annotati sul registro di classe a cura dei docenti di lingue. Parteciperanno prioritariamente tutti gli alunni coinvolti nell’esperienza di mobilità studentesca individuale (anno/periodo all’estero), i nostri studenti exchange del presente anno scolastico e tutti coloro che svolgeranno un  periodo di studio all’estero.  

 

La complessa organizzazione è affidata alla stessa Dirigente, con il supporto delle  referenti per la Mobilità studentesca individuale, prof. Chouery e Gresia, dei docenti di Lingua referenti dei diversi progetti, della Prof. Forzano tutor dell’alunna della 4L, attualmente in USA ma anche con il supporto dell’area Alternanza Scuola Lavoro e dei referenti Memoria. L’orario di servizio, con adeguati scambi d’ora, verrà adeguato per garantire la loro presenza in  Aula Magna.  Gli studenti partecipanti verranno indicati dai docenti e trascritti sui registri- 

 

 

 

Il Dirigente Scolastico

Paola Bisegna

 

Ultimo aggiornamento (Mercoledì 03 Maggio 2017 09:52)

 

PROGETTO “ BULLI STOP “

Ai Docenti e Coordinatori

Agli alunni

Al personale ATA

Al sito web

 

 

Circolare  n. 119

(Solo per le classi1B,1C,1D,1F,1H,  2C,2D,2E,2F,2G,2H,  3E,3G)

 

PROGETTO “ BULLI STOP “

 

            A seguito del convegno “Azioni e strumenti a contrasto del cyber bullismo” del 7 febbraio scorso, al quale il nostro Istituto ha partecipato con varie classi, si comunica che il giorno 27 marzo le classi in elenco parteciperanno ad un incontro con il Centro Nazionale contro il Bullismo che ha l’intento di sensibilizzare i ragazzi su un tema così scottante attraverso la testimonianza di chi ha subito atti di bullismo.

            Sarà presente la dott.ssa Giovanna Pini, presidente del Centro, nonché docente universitaria a Roma del teatro di animazione e di Pedagogia teatrale e autrice di molti libri, con un suo contributo esperto.

            Le classi si recheranno alle ore 11,15 all’Auditorium della scuola, accompagnati dal docente dell’ora.

            Al termine dell’incontro, previsto per le ore 12,30, gli alunni torneranno nelle loro rispettive aule.

 

Roma, 21 marzo 2017

                                                                                     Il Dirigente Scolastico

                                                                                   Prof.ssa Paola Bisegna

 

  ANIME NERE SPOT SOCIALE

SPOT IL BULLO CHE VISSE DUE VOLTE 

 

 LOCANDINA

            

Ultimo aggiornamento (Sabato 25 Marzo 2017 12:59)

 

Il 21 Marzo a Ostia: XXII Giornata della Memoria e dell'Impegno

 

A tutte le componenti

c.a. di docenti e studenti

Ai rappresentanti d’istituto

Al comitato studentesco

Al CdI

Al sito web

 

Circolare n. 117

Il 21 Marzo a Ostia: XXII Giornata della Memoria e dell'Impegno

in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

MEMORIA MAFIA 

Il Liceo Democrito aderisce alle iniziative proposte dall’associazione LIBERA che,  insieme ai familiari delle vittime della mafia  con associazioni, scuole e cittadinisarà in piazza ad Ostia per ricordare gli innocenti morti per mano della mafia, La partecipazione dei cittadini è libera e volontaria. Si veda il sito   www.libera.it,

in particolare la voce "Il 21 Marzo a Ostia"

 

I partecipanti si incontreranno ad Ostia alle 9,00 nel piazzale antistante la stazione Lido Centro, da dove alle 9,30 partirà il corteo che, attraversando alcune tra le vie principali, arriverà al pontile dove si procederà alla lettura dei nomi delle vittime e dove avverrà il collegamento con il discorso di don Luigi Ciotti a Locri.

Affinché il corteo possa essere significativo, colorato, e mandare un messaggio importante a tutta la città, si può essere presenti alla manifestazione con striscioni/cartelloni, e con qualsiasi forma espressiva possa rappresentare il significato della partecipazione alla giornata. Le riflessioni sulla memoria, sulle storie che sono state  approfondite, sulla presenza delle mafie  e sul futuro diverso che vogliamo costruire, sono fondamentali per il messaggio che manderemo a tutti. Un messaggio plurale, collettivo, e ricco di tutti i punti di vista.

 

La scuola avalla e apprezza l’iniziativa, pertanto informa tutte le componenti scolastiche che il giorno 21 Marzo in occasione della Giornata della Memoria e dell’Impegno 2017,  la scuola è disponibile a lasciare  gli studenti liberi di partecipare al corteo e alle manifestazioni che si terranno ad Ostia,  e accetterà  l’assenza dalle lezioni che i genitori motiveranno con “adesione alla manifestazione di Libera”. Se i genitori, con specifica autorizzazione,o singole intere classi lo comunicheranno in anticipo, possiamo anche valutare la presenza di docenti accompagnatori, in particolare i docenti dell’area Legalità : Carlo, Di Liberto eScrivano

 

 

Nella convinzione che :

 

non c'è memoria senza impegno, e non c'è impegno che non sia consapevole e informato.

invitiamo studenti genitori docenti e tutti i cittadini a partecipare anche alle altre iniziative della giornata, cui è necessario iscriversi :si potrà autorizzare l’uscita anticipata per poter essere ad Ostia alle ore 14:00, per partecipare due momenti di riflessione e approfondimento:

 

  - MAFIA E POVERTÀ. ESPERIENZE DI PERIFERIE A CONFRONTO PER COSTRUIRE GIUSTIZIA SOCIALE.

Biblioteca Elsa Morante via Adolfo Cozza 7, Ostia Lido. Partecipano: Giuseppe De Marzo, coordinatore nazionale Rete dei Numeri Pari; Paolo Lojudice, Vescovo ausiliare per la diocesi di Roma Sud; Danilo Cartesano, Associazione Manes Maestri di Strada; Lucia Carletti, Preside dell'IC Guttuso-Amendola di Ostia.

 

- MAFIE A ROMA, MAFIE DI ROMA.

Teatro del Lido, via delle Sirene 22 (ang. via Cozza), Ostia Lido. Partecipano: Emanuela Attura, Giudice Sezione Penale del Tribunale di Roma; Pasquale Grosso, Associazione daSud; Antonio La Spina, professore ordinario Sociologia e Analisi delle politiche pubbliche Luiss.

 

Ai vari seminari del pomeriggio  ciascuno (genitore - studente- docente ) si iscriveautonomamente sul sito di Libera, alla  voce "Il 21 Marzo a Ostia"     http://www.libera.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/13259

La scuola ritiene che :

a) i maggiorenni possano essere autorizzati ad uscire alle 13.00  

b) i minorenni possano essere autorizzati ad uscire alle 13.00 con la procedura regolare, prelevati dai

 genitori, motivando sul libretto (partecipazione al seminario  X, Y .); 

 

Dirigente e docenti hanno registrato la propria partecipazione ai seminari di approfondimento del pomeriggio, che si terranno nei locali della Biblioteca Elsa Morante e del Teatro del Lido sui temi della presenza delle organizzazioni criminali e mafiose nella città di Roma.

 

Roma, 20  marzo 2017

 

La Dirigente Scolastica

Paola Bisegna

 

Ultimo aggiornamento (Martedì 21 Marzo 2017 09:12)

 

Celebrazione 60° anniversario Trattati di Roma - 17 marzo 2017

 

Circolare n. 113

Celebrazione 60° anniversario Trattati di Roma - 17 marzo 2017

 

E’ pervenuto alla Dirigente Bisegna il gradito invito alla Camera dei Deputati per partecipare ad uno dei numerosi eventi organizzati dalle istituzioni per la Celebrazione del 60° anniversario della Firma dei Trattati istitutivi delle Comunità Europee: Trattati di Roma, sottoscritti il 25 marzo 1957  e considerati come l'atto di nascita della grande famiglia europea

 

Per l'occasione, una cinquantina di studenti del Liceo Democrito saranno ospitati nell’emiciclo di Palazzo Montecitorio per assistere all’evento che la Camera dei deputati organizza per il 17 marzo prossimo :  una Cerimonia trasmessa anche in diretta sulla RAI, con inizio alle ore 9.30 e che durerà circa 2 ore e 30'.  

La Cerimonia sarà aperta da un concerto dell'Orchestra Giovanile e del Coro del Teatro dell'Opera di Roma che durerà 20' circa con l'esecuzione di brani musicali di compositori europei, 

  • seguiranno interventi istituzionali della Presidente della Camera dei deputati Laura Boldrini. e altri 
  • verranno proiettati due filmati storici 
  • in chiusura sarà eseguito l'Inno Europeo.

 

Visto l’ampio interesse ed entusiasmo di studenti e docenti, che considerano l’invito una preziosa opportunità per i nostri studenti, considerando il concomitante invito ad una delegazione di 24 studenti e due accompagnatori che parteciperanno all’Euroscola Day al Parlamento Europeo di Strasburgo, la lista degli studenti e degli accompagnatori è frutto di una selezione di nominativi tratti dagli elenchi di studenti impegnati nei diversi progetti di Alternanza Scuola Lavoro, in particolare i percorsi di Res Publica art.33 e del Parlamento europeo, e tra i numerosi partecipanti alle simulazioni UN, riteniamo di portare i migliori tra i delegati premiati e qualche eccellenza. 

 

Per facilitare l’alto numero di studenti e accompagnatori, che si devono presentare all'Ingresso Principale di Palazzo Montecitorio tra le 8 e le 8.15, abbiamo predisposto un pullman. La partenza della delegazione è prevista alle 7.00 dal Liceo Democrito, mentre la Prof. Carlo, in autonomia, si troverà alle ore 8.00 all’ingresso della Camera per preparare l'arrivo e l’ingresso degli studenti all'entrata di Montecitorio. Si invita tutti i partecipanti a presentarsi con abiti consoni all’ambiente e a non portare con sé zaini né borse grandi, per facilitare le procedure di  sicurezza, all’ingresso alla Camera. 

 

Oltre alla Dirigente, sono designati accompagnare i docenti :  D’Appollonio e Carlo, aree Legalità e referenti Simulazioni UN

 

E’ inoltre pervenuto, da parte del  Presidente della  IIª Commissione Consiliare Permanente Affari comunitari ed internazionali, cooperazione tra i popoli e tutela dei consumatori della Regione Lazio - l’allegato invito a promuovere l’iniziativa, cui la stessa Commissione ha aderito. Il 25 marzo cade di sabato quindi si ritiene che tutti gli interessati sapranno organizzare autonomamente la propria partecipazione ricordando che il 25 marzo 2017 migliaia di cittadini europei da tutto il continente sono attesi a Roma per manifestare il proprio sostegno all’unità politica europea contro chi vuole dividere e distruggere l’Europa. La “Marcia per l’Europa“ chiede ai Capi di Stato e di Governo di rilanciare e completare l’unità politica europea, verso un’Europa più forte, più unita e più democratica.  

 

 

 

 prova1

 

 

 

Il 25 marzo 2017 migliaia di cittadini europei da tutto il continente sono attesi a Roma per manifestare il proprio sostegno all’unità politica europea contro chi vuole dividere e distruggere l’Europa. La “Marcia per l’Europa“ chiede ai Capi di Stato e di Governo di rilanciare e completare l’unità politica europea, verso un’Europa più forte, più unita e più democratica. 

 

 

Nello stesso giorno, i Presidenti e i Primi Ministri dei Paesi UE si incontreranno nella capitale italiana per celebrare il 60° anniversario della firma del Trattato di Roma. Dopo 60 anni, è giunto il momento di portare fino in fondo il progetto di unità politica dell’Europa. La retorica populista e nazionalista e i pericoli che l’Europa sta affrontando stanno risvegliando gli europei da una lungo letargo sull’Europa. Cittadini di tutta Europa hanno accolto l’appello della Marcia per l’Europa e si stanno organizzando per incontrarsi a Roma. Gli organizzatori contano, ad oggi, più di 30 gruppi che raggiungeranno la manifestazione da Atene, Barcellona, Berlino, Bruxelles, Lisbona, Madrid, Parigi, Sofia, Varsavia e molte altre città europee. In Italia, enti locali, partiti ed organizzazioni della società civile stanno coordinando gruppi da più di 90 città. Un gruppo di parlamentari europei sarà alla testa del corteo. I partecipanti sfileranno lungo le vie del centro storico di Roma, partendo da Piazza della Bocca della Verità fino al Colosseo, dove si terranno i discorsi finali seguiti da un concerto per l’Europa. L’iniziativa sta riscuotendo molto entusiasmo nella società civile europea. Ad oggi, più di 30 organizzazioni stanno cooperando per sostenere la Marcia per l’Europa e più di 300 professori ed intellettuali hanno firmato un appello aperto esortando gli europei a unirsi a loro a Roma (il testo dell’appello in italiano è disponibile a questo link). La Marcia sarà preceduta da una convention al chiuso intitolata “L’Europa reagisce: ricostruire la visione, riconquistare la fiducia, rilanciare l’unità”, che si terrà al Centro Congressi Piazza di Spagna dalle ore 8.30 alle ore 12.30. Personalità della politica europea e intellettuali di rilievo parteciperanno all’evento. Tra i relatori confermati, Sandro GOZI (Sottosegretario di Stato agli Affari Europei), Romano PRODI (ex Presidente della Commissione europea ed ex Primo Ministro italiano), Emma BONINO (ex Commissario Europeo ed ex Ministro degli Esteri italiano), Emily O’REILLY (Mediatore europeo), Danuta HÜBNER (Presidente della Commissione Affari Costituzionali del Parlamento europeo), Guy VERHOFSTADT (Capo negoziatore della Brexit per il Parlamento Europeo e Capogruppo del gruppo parlamentare europeo ALDE), il filosofo spagnolo Daniel INNERARITY, la politologa tedesca Ulrike GUÉROT, il professore greco Loukas TSOUKALIS e il regista spagnolo e vincitore del premio Goya Albert SOLÉ. 

 

Ultimo aggiornamento (Venerdì 17 Marzo 2017 05:54)

 

"Campagna AIL - “Una sorpresa per la vita”

Circolare n. 112

 

"Campagna AIL -  “Una sorpresa per la vita”

Nell’ambito dei diversi progetti di solidarietà e volontariato proposti ed attuati del nostro Liceo, anche quest’anno la nostra scuola partecipa all’iniziativa proposta dall’AIL per aiutare la ricerca nello studio delle cure per le leucemie, linfomi e mieloma, www. romail.it.

Con il supporto di genitori, che offrono volontariamente il proprio tempo, nella nostra scuola saranno vendute le uova di cioccolata inviate dall’AIL .

La raccolta si svolgerà nella mattinata dei giorni 30 e 31 marzo con una postazione nell’atrio nella sede centrale e  una postazione in succursale."

Roma, 16.03.2017

 

Il Dirigente Scolatico

Paola Bisegna

 

 

0001

 

Ultimo aggiornamento (Giovedì 16 Marzo 2017 21:21)

 
ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

Alternanza2a

Formazione e aggiornamento
OPZIONE ROBOTICA

logo rob lite

OPZIONE MUSICALE

Logo-Musica-2 lite

INT. GCSES / A-LEVELS

Edexcel Logo approved centreRGB-1

CLASSI CAMBRIDGE

Classi Cambridge NEW

Mobilità Studentesca Internazionale

mob.stud.inter

VOLONTARIATO

 

Volontariato-piccolo

Cerca
P.T.O.F. 2016/19

PTOF

Offerta Formativa
 volantino open day thumb
25° Anniversario del L. Democrito
25democrito
Statistiche
Utenti : 157
Contenuti : 3610
Link web : 6
Tot. visite contenuti : 4400236

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per sapere di più sui cookies utilizzati in questo sito, leggi la nostra politica sui Cookies.

Cliccando sul tasto OK accetti utilizzo dei cookies.

EU Cookie Directive Module Information